• Pagine200
  • Prezzo15.50
  • Anno2006
  • ISBN978-88-8273-069-7
  • NoteMemorie Future
Acquista su IBS.IT Acquista su Amazon.it

Ludwig Klages

La realtà delle immagini Simboli elementari e civiltà preelleniche

Questo volume, La realtà delle immagini, rappresenta la risposta di Ludwig Klages (1872-1956) alla sfida di trattare per così dire "sistematicamente" qualcosa di costitutivamente sfuggente: la realtà simbolico-religiosa, evocativa, e in fin dei conti estetica, dell'immagine. Partito dallo studio del Matriarcato di Bachofen, e grazie ad un'analisi approfondita ed estesa al pensiero di Nietzsche, l'Autore, con questo testo pubblicato nel 1932, conduce a compimento il cammino del romanticismo tedesco, consentendogli di varcare la soglia del Novecento quasi "ringiovanito" alla luce della scoperta secondo la quale la realtà profonda della vita è, appunto, una realtà delle immagini.
Il passato del genere umano, cui in queste pagine Klages variamente si appella, assume così, di volta in volta, i contorni di un'età remotissima e ormai per sempre perduta, ma anche quelli di una profondità temporale e mitica sempre presente, sottesa ed innervante le singole esistenze degli uomini al di là di ogni storia.

Ludwig Klages, psicologo e filosofo tedesco (Hannover 1872 – Kilchberg, presso Zurigo, 1956) dopo aver studiato scienze nelle Università di Hannover, di Lipsia e di Monaco, si dedicò alla grafologia, attribuendo allo studio scientifico della scrittura un valore interpretativo fondamentale, sia per la comprensione del carattere del singolo, sia per l’elaborazione di una teoria generale dell’io.
Noto anche come filosofo della cultura, ha dedicato volumi importanti all’analisi di autori fondamentali della cultura tedesca come Goethe e Nietzsche. In questo libro si presenta come interprete del pensiero storico-religioso di Johann Jakob Bachofen (l’autore de Il Matriarcato, pubblicato in questo stessa collana nel 2003).